venerdì 29 ottobre 2010

DEDICATO A ROBERTA…

Te ne sei andata in una notte di fine settembre.. hai lottato.. abbiamo lottato… ma quel terribile male che 35 anni fa aveva portato via nostro padre… stavolta ha portato via te… non ha dato scampo.. l’incubo di tutta la tua vita purtroppo si è avverato.. un triste destino.. o un gioco crudele di qualcuno… chissà! Magari ora tu ci vedi qui.. a volte sorridenti.. a volte disperati..

Io voglio ricordarti con quei tuoi bellissimi riccioli castani, che questa malattia ti aveva rubato..

Voglio ricordarti quando difendevi il piccolo Miki da tutto e da tutti…

Quando.. solo meno di un anno prima che tu ti ammalassi.. abbiamo trascorso tutti insieme un bellissimo weekend in maremma…

Non riesco a pensare che non ti rivedrò più…

Che rimaste troppo presto, solo noi due della nostra famiglia… ora sono rimasta solo io… sai non riesco a capirlo… non riesco ad accettarlo.. forse pensavo che avendo sofferto già abbastanza.. avremmo avuto un po’ di pace…

Ed invece…

Spero almeno che adesso tu sia tra le braccia di papà e mamma….

Facile a dirsi..la vita riprende il suo tran-tran.. ma non è facile riappropriarsi della propria vita.. di rifare le cose che mi rendevano felice: come scrivere sul mio blog, cucinare… non è facile quando nella testa ti tornano tanti pensieri… tanti ricordi che ti riportano a lei…

Lo so… con il tempo forse.. lo so che lei non vorrebbe vederci giù…

Ma solo pensare al Natale.. mi crea angoscia..

Non abbiamo mai passato un Natale separate… né prima di formare una famiglia nostra… né poi.. né dopo la mia separazione…

Era l’unico legame con la mia famiglia… eravamo rimaste solo noi due… ed ora sono sola.

Tante cose mi ricordano lei… e tante cose mi tornano alla mente su lei.. sulla persona speciale che era..

La donna.. la mamma.. la zia… la maestra.. e la sorellona più speciale che c’era.

La cosa più bella di questi ultimi giorni sofferenti… è stata due giorni prima che te ne andassi per sempre.. ero vicina a te… e ti ho detto accarezzandoti il viso: TI VOGLIO BENE SORELLINA… Tu mi hai gurdato ed anche se non riuscivi più a parlare da un po’ di tempo… i tuoi occhi mi hanno sorriso e mi hanno detto lo so.. lo so..

Questo ricordo me lo porterò sempre con me.. come il bene infinito che SEMPRE ti vorrò.

Spero che tu voli felice nel cielo infinito, senza più sofferenze o dolori… sulle note del tuo cantante preferito: Zucchero.

6 commenti:

Cecilia ha detto...

Paola, che belle queste righe di parole.. un bacio..grande.

Stella ha detto...

Roberta ti sorride anche dal Cielo.
Un abbraccio grande.

Mr.Loto ha detto...

Il fatto che tu non possa più vederla non significa che lei non ci sia e che sei rimasta sola; coraggio, non vorrebbe mai vederti triste.
Un abbraccio.

chit ha detto...

Un abbraccio sincero e silenzioso che,s e possibile, ti aiuti a sentirti meno sola.

paoladany ha detto...

@Cecilia
@Stella
@Mr.Loto
@Chit
Grazie di cuore a tutti.....

paoladany ha detto...

@Cecilia
@Stella
@Mr.Loto
@Chit
Grazie di cuore a tutti.....

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails