mercoledì 11 novembre 2009

UNA DONNA COME ME

La risposta di un amico al mio post, mi ha fatto pensare... e realizzare...



Amo la persona che sono, che sono diventata in questi anni... forse sembrano frasi scontate ma davvero la vita inizia a quaranta anni.



Mi piaccio... mi piaccio con il mio "nasone", mi piaccio con quei chiletti in più... mi piaccio testarda e cocciuta come sono...



Sempre presa da mille impegni, ma che trova il tempo di portare la peste al parco..



mi amo così generosa di sentimenti verso gli altri anche se le batoste sono in agguato..



mi piaccio perchè riesco a rinunciare (in momenti in cui bisogna rinunciare) a cose in più... e però al tempo stesso non saprei resistere ad un nuovo paio di stivali... mi piaccio perchè non ho un solo profumo specifico, ma i miei preferiti sono più di uno...perchè gli adoro i profumi.





Mi piaccio... perchè sono frivola... ma anche inpegnata..



Mi piaccio perchè so prendere le difese dei più indifesi...





Mi piaccio per la donna che sono diventata in questi anni... perchè se spieghi ad una ragazza di 20 anni che l'età migliore è la nostra.. mai lo capirà! Ma io penso che sia davvero così! Ho molta più consapevolezza... maturità... so cosa voglio davvero dalla vita...


Credo profondamente nell'amore e nell'amicizia. Mai continuerei una storia d'amore solo per abitudine o convenienza o per il quieto vivere o per i figli...


Un amore deve essere sempre amore, con passione, tenerezza, dolcezza, complicità, voglia di vivere insieme..


L'amicizia anche quella per me ha le sue regole e ci credo profondamente, anche se la maggior parte delle mie amicizie, sono sfumate perchè non si sono rivelate tali, all'altezza della situazione... ma continuo a crederci ed a capire che quelle poche vere amicizie che ho, anche virtuali, sono davvero "speciali" amicizie.


Perchè non mi importa di avere molti amici... ma che al momento che ne hai bisogno se la svignano...


Ho capito che a volte le persone importanti, sono quelle che non ti aspetti... quelle che magari per anni non ti hanno parlato... per motivi futili, chissà... ma che nel momento del bisogno, lo capiscono e non li schiodi più...e ti cercano.



Sono orgogliosa

di ciò che ho fatto nella mia vita,

della persona che sono diventata,

del lavoro che ho.. anche se precario...

...di avere due meravigliosi figli avuti da giovane, ma con i quali sono cresciuta insieme...

...della piccola peste avuto a 40 anni che ti rivoluziona la vita e ti fa avvicinare alla gravidanza ed ai figli in maniera tutta diversa, più consapevole ed al tempo stesso più divertente e leggera...

...delle bellissime figlie di Daniele... che me le sento un pò anche le mie bambine...

CHE BELLA LA NOSTRA FAMIGLIA!

1 commento:

chit ha detto...

Avendo avuto la fortuna di aver conosciuto una parte della tua famiglia posso solo confermare ;-)

Di ritorno da Viareggio un abbraccio ed un pensiero.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails