mercoledì 22 giugno 2011

CALDARROSTE SCIROPPATE AL LIQUORE



INGREDIENTI:

CASTAGNE
ALCOOL
ACQUA 1 LITRO
1 KG ZUCCHERO

Cuocere le castagne e fare le caldarroste (da noi le chiamiamo mondine. Cuocerle sul fuoco al caminetto nella speciale padella forata, oppure in forno, ricordarsi di fare un taglietto sulle castagne altrimenti scoppiano.
Sbucciarle e farle raffreddare.
Preparare lo sciroppo, facendo bollire l'acqua e lo zucchero.
Far raffreddare e aggiungere l'alcool.
Mettere le caldarroste pulite nei vasetti e ricoprirle con il liquore preparato.
Chiudere e lasciare riposare qualche giorno, si conservano per molto tempo.


Servirle a fine pasto con un pò del loro liquorino.

Io le adoro, quando le preparava la mia mamma, me lo ricordo sempre anche ora, me le sarei mangiate a tutte le ore, sarà che a me piacciono moltissimo anche le caldarroste!

Con questo post partecipo al contest di Ale
Ed al contest di Samaf

6 commenti:

neve di marzo ha detto...

che brivido alcolico le tue castagne liquorose!Ti invito nella mia cucina se ti va!

Cinzia ha detto...

non riesco mai a farle perché... mi piacciono troppo le caldarroste! però mio papà ci riesce e quando apre il vasetto io faccio manbassa
Un bacion2!

gloria cuce' ha detto...

Non ne ho mai sentito parlare.
Buonissime!
IO le adoro!
Brava!

sississima ha detto...

che buone queste caldarroste sciroppate, mai visto niente di simile! CIAO SILVIA

Mr.Loto ha detto...

Amo molto le castagne e mi è sempre dispiaciuto non poterle mangiare anche fuori stagione; questa è una soluzione perfetta!
Grazie per questa bella idea!
Un caro saluto.

Ale ha detto...

ottime! ho aggiornato la lista, grazieeeee

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails