domenica 4 dicembre 2011

OGGI NIENTE RICETTE

Sto passando un momento un pò così.. strano.. giù di morale.. e nervosa alla decima potenza... rispondo male..
Sempre una corda di violino sono...
Infatti vi sarete accorti che anche postare ricette è diventato saltuario...
Vengo a giro per i vostri blog, ma difficilmente vi commento..
non sono più soddisfatta di niente..
problemi quotidiani che penso abbiamo tante/i di noi..
La 13esima che quest'anno vedrò sparire in bollette arretrate..
problemi con la scuola di Michelangelo..
io ho due figli grandi che hanno fatto la prima elementare ben 16 e 18 anni fa... ma mi sembra che la scuola era molto meglio.. gli insegnanti stavano maggiormente dietro ai bambini... ora è tutta una corsa... possibile che con 14 bambini non si riesca a seguire adeguatamente quelli, tra cui Michelangelo, che ancora non leggono e che ancora non conoscono bene le consonanti? Possibile? Allora se in classe avevano 20 - 25 bambini come ce ne sono anche nella scuola dove lavoro io cosa facevano?
Bisogna andare avanti con il programma... altrimenti la maggior parte della classe si annoia.. ma perchè quando andavano i miei figli grandi alle elementari, allora si chiamavano ancora così, le "maestre" stavano più dietro a quei bambini che avevano più bisogno?
Ho pensato di cambiarlo di scuola, già dopo un mese di scuola, perchè genitori che si battibeccano tra una prima e l'altra... non mi piacevano..
Ho pensato tante cose.. ma non ho fatto nulla..
Sono stufa... stufa di questo mondo... tutto apparenza... stufa di questi governanti che tartassano sempre e solo le stesse persone: NOI.
Sono stufa anche di seguire una dieta!! Che p----!!
Stufa... Stufa... Stufa...

3 commenti:

carla ha detto...

cavoli come ti capisco...anche io sono sempre a fior di pelle,corro,corro sempre,il lavoro sempre precario,adesso son assunta per 2 mesi alla coop.poi?????boh!
la bimba una peste,disubbidiente,capricciosa,non ascolta,ok,ha 3 anni,ma non ne posso piu'!lui che mi aiuta 1 volta si' e 4 no e quando aiuta solo perche' urlo finche' non lo fa!
la casa dove abito,si' ok mi piace esteticamente,ma mi fa schifissimo dove sono finita!mi sono fatta incantare da un piccolo prestoto piuttosto che un mutuo e sono finita attaccata ai parenti(serpenti)di lui,sua madre che mi sta troppo sul gozzo!
e la mia mamma lontana 300 km!
che palle!!!!!!!!
non parliamo poi dei soldi che non bastano mai!
tra retta asilo(privato perche' ero disoccupata al momento dell'iscrizione e manco mi hanno messa in graduatoria per il comunale),il mutuino,le bollette,la benzina,la spesa(caspita tutte le settimane aumentano i prezzi)e adesso il natale con tutte le sue spese...che palle!!!!!vedi che ti capisco?
un abbraccio solidale,carla

facileconpam ha detto...

ciao hai tutta la mia comprensione,io per ora non ho figli e convivo felicemente ed abbiamo entrambi un lavoro fisso,lo so siamo fortunati ma anche io sono sempre con i nervi a fior di pelle,lavori e non sai nemmeno se stai pagando i contributi per la tua pensione perchè forse non l'avrai mai,sei disponibile per delle ore in più quando servono sul lavoro e quando non servono ti fanno quasi sentire inutile,lo stato che ti fa pagare una marea di tasse e intanto loro si fanno le palle d'oro e noi viviamo con le strade piene di buche e schifose perchè non ci sono i soldi...e loro con tutti i soldi che prendono hanno pure i pasti a 3,50,l'aumento dell'iva che doveva essere dell'1 per cento invece ci hanno marciato sopra una cifra...tutto insieme ti fa passare la voglia di lavorare,di fare qualunque cosa,poi si è sempre di corsa nervosi che vita è questa??? però non dobbiamo abbatterci ma andare avanti per noi e la nostra famiglia sperando che qualcosa cambi!!!io ti sono vicina non sei contenta???ti ho dato un briciolo di goia in più??? bacio...

Max ha detto...

Come ti capisco!!! Datti forza!!! ciao.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails